LIGHT & TASTY: la zucca




18 settembre 2017

Buongiorno a tutti, l'appuntamento di oggi di LIGHT & TASTY è dedicato alla zucca. Ogni anno vi proponiamo ricette con questo ortaggio, ma è proprio irresistibile e fa bene!
Nonostante il suo sapore dolce contiene pochi zuccheri (3,5%), poche proteine (1,1%) e grassi pressocché assenti (0,1%). E' decisamente ipocalorica (18 kcal per 100 g) ma è una miniera di caroteni e provitamina A, di minerali e di vitamine C e del gruppo B. 


Tratto da http://www.my-personaltrainer.it/benessere/zucca-proprieta.html



Allora ecco come vi suggeriamo di utilizzarla.

Milena: chutney di zucca 






TORTA SALATA CON CREMA DI ZUCCA      

250 g di pasta brisée
500 g di polpa di zucca
70 g di pecorino sardo semistagionato
2 tuorli e 1 albume
1 cipolla bianca
100 g di ricotta
qualche rametto di maggiorana e di timo freschi
olio, sale
brodo vegetale
latte
semi di sesamo

Riducete la zucca a dadini e pulite e affettate la cipolla, poi mettetele a cuocere con due cucchiai d’olio e il brodo necessario. Dovranno risultare molto morbide. Passatele al mixer con il pecorino, quindi mescolate alla ricotta, alle uova e alle erbe. Regolate il sale e se l’impasto risultasse troppo compatto unite qualche cucchiaio di latte. Stendete la pasta brisée in una teglia foderata di carta forno, quindi distribuite il composto e decorate la superficie con i semi di sesamo. Cuocete a 180° per 20-25 minuti.





Arrivederci al prossimo lunedì, buona settimana!

LIGHT & TASTY: i fichi




11 settembre 2017


Buongiorno a tutti. Torna come ogni lunedì la nostra rubrica LIGHT & TASTY, oggi dedicata ai fichi, un dolcissimo regalo della natura che accompagna gli ultimi giorni dell'estate.






I fichi freschi forniscono al nostro organismo circa 50 calorie ogni 100 grammi, mentre quando vengono essiccati forniscono 249 calorie ogni 100 grammi. Hanno molte proprietà essendo ricchi di fibre e di zuccheri, oltre che di vitamine e minerali. Grazie al contenuto in calcio sono utili per le ossa ed essendo poveri di sodio prevengono l'ipertensione; contengono anche antiossidanti e quindi aiutano il sistema immunitario. Infine migliorano la digestione, aiutano a controllare la glicemia e rappresentano un ottimo spuntimo durante la gravidanza per l'apporto vitaminico (A, B12).



immagini dal web



Guardate cosa vi abbiamo preparato: una carrellata davvero gustosa, fra dolce e salato!







SPUMA DI FORMAGGIO AI FICHI     

6 fichi neri
300 g di formaggio spalmabile light
200 g di yogurt greco intero
1 limone non trattato
olio EVO
sale, pepe nero

In una ciotola mescolate il formaggio con lo yogurt, 1 cucchiaio di olio e un pizzico di sale. Foderate 4 stampini in alluminio con pellicola e distribuitevi il composto, quindi fate rinfrescare in frigo per almeno 3 ore. Pulite i fichi, tagliateli a spicchi e fateli saltare in un padellino antiaderente appena unto d’olio con la scorza grattata del limone e un po’ di pepe appena macinato.
Sformate la spuma di formaggio e decoratela con i fichi caldi, servite subito.





Buon proseguimento di settimana, torniamo il prossimo lunedì. 

Quanti modi di fare e rifare il pollo in fricassea




10 settembre 2017

Buongiorno a tutti e buona domenica! Oggi la Cuochina ci ha ospitato nella sua grande cucina per preparare il pollo in fricassea, lasciandoci libere di modificare la sua ricetta, appunto di "fare e rifare"!

Spesso ho preparato questo piatto ma con una ricetta leggermente diversa, che non mi permetteva di ottenere la deliziosa cremina che accompagna questa rivisitazione. Perciò leggete qua sotto, in parentesi ho messo le mie piccole modifiche!


POLLO IN FRICASSEA
 
500 g di pollo (petto tagliato a filettoni)
erbe aromatiche qb (maggiorana, timo limone e rosmarino)
1/2 cipolla
20 g di burro (non l'ho usato)
2 cucchiai d'olio extravergine d'oliva
1 bicchiere di brodo di dado
1 cucchiaio di farina
sale e pepe 
1 tuorlo (1 uovo intero)
1/2 limone (1 piccolo lime)

 
Lavate e legate insieme le erbe aromatiche e tagliate a fette la cipolla. In una padella fate scaldare l'olio, unite la farina e mescolare con un cucchiaio di legno per non far formare grumi, quando prenderà il colore ambrato, unite man mano nella padella 1/2 bicchiere di brodo tiepido e mescolate. Appena inizia a sobbollire, aggiungete le erbe aromatiche e la cipolla e fate ammorbidire, unite il petto di pollo, sale e pepe e fate cuocere col coperchio per 20 minuti circa, girando di tanto in tanto i filetti di pollo.  Se il sughetto si asciugasse, versate ancora un poco di brodo. Con una forchetta battete leggermente l'uovo con il succo del lime, togliete la padella dal fuoco ed irrorate il pollo con la salsina, mescolate bene senza far rapprendere, si deve solo creare una crema densa. Travasate nel piatto da portata e servite caldo.







Grazie alla nostra cara Cuochina per questa gustosa ricetta e alle amiche con cui cucino sempre molto volentieri.




Mancherò al prossimo appuntamento perché sarò in vacanza, ci rivediamo a novembre, un abbraccio e buon proseguimento.

Al km 0: rientro a scuola




8 settembre 2017


Buongiorno a tutti, con oggi riprende anche la rubrica Al km 0 dopo la pausa estiva e ci preoccupiamo del rientro a scuola dei nostri ragazzi!
La nostra ospite per il mese di settembre è FRANCESCA, alla quale diamo il benvenuto.





Ecco cosa trovate nei nostri blog.


Pranzo da Francesca: pasta con le polpette di melanzane 






Ed ecco la mia merenda, golosissima: a questi biscotti non si resiste a nessuna età. La ricetta mi è stata suggerita dai miei cari amici ILARIA e TOMMY.


COOKIES CON GOCCE DI CIOCCOLATO   

380 g di farina
115 g di zucchero semolato
135 g di zucchero di canna
150 g di burro
1 uovo e 1 tuorlo
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
1 pizzico di sale
110 g di gocce di cioccolato fondente

Sciogliete il burro e fatelo raffreddare. Mettete lo zucchero semolato e quello di canna nell’impastatrice, unite il burro, il sale, l’uovo e il tuorlo e cominciate a mescolare unendo la farina, setacciata con il bicarbonato, a cucchiaiate. Alla fine unite anche le gocce di cioccolato. Trasferite tutto sulla spianatoia e lavorate velocemente con le mani. Formate delle palline della dimensione di 20 g, pressatele leggermente e disponetele sulla placca foderata di carta forno, distanziate tra loro. Cuocete a 170° per 15 minuti.





Ci rivediamo fra 15 giorni, buon proseguimento!